Sapere quante parole conosci è il punto di partenza per migliorare la tua abilità nel parlare in pubblico e nello scrivere in modo convincente.

E’ una delle domande più semplici ma al tempo stesso fondamentale per capire come ci relazioniamo con gli altri.
Come scoprire quante parole conosci ? E’ un quesito universale ma forse conviene prima capire perché è così importante. Un grande linguista, Tullio De Mauro, aveva condotto nel 1976 un test su ragazzi del ginnasio (quindi 14enni e 15enni) arrivando alla conclusione che gli studenti conoscevano circa 1600 parole. Lo stesso test è stato svolto vent’anni dopo e nel 1996 il numero di vocaboli noto ai ragazzi era drasticamente sceso a 600 termini.
La tendenza negativa sta purtroppo continuando e la gamma di parole da cui attingere diminuisce ulteriormente. Possono esserci motivazioni sociologiche, storiche o culturali. Tuttavia, in questo articolo ci interessa soltanto capire le conseguenze del fenomeno.
E’ un dato particolarmente grave. Infatti, le parole non sono solo lo strumento per esprimere il pensiero. Le parole sono le condizioni necessarie per poter ragionare. Come sostenuto dal filosofo Heidegger non riusciamo a pensare sui concetti per i quali non disponiamo di una parola.
“Non mi viene la parola”, “Non so come spiegarlo”, “Non so come dirtelo” sono frasi ricorrenti. Ma sono principalmente scuse che nascondono nostre colpe.

Chiediti ora come scoprire quante parole conosci per migliorare la tua abilità.
Hai mai provato ammirazione sentendo una persona capace di parlare per ore con chiarezza? Ecco, se hai avvertito invidia è un buon segno. Infatti, se invidi i grandi oratori hai fatto già il primo passo. Quello successivo è l’emulazione per impegnarsi a progredire. Infatti, come tutte le abilità, anche quella di ampliare e usare il nostro lessico è una skill su cui possiamo lavorare.

Come scoprire quante parole conosci ?

Su internet è facile trovare numerosi siti che permettono di effettuare test gratuiti per scoprire quante parole conosci. Tra i più interessanti ti proponiamo i seguenti link:
– un test accademico; Test 1
– una prova strutturata con 30 domande chiuseTest2
Entrambi questi test permettono di avere una visione iniziale di quanto ampio sia il tuo vocabolario. Ovviamente, vi è un margine d’errore ma effettuare queste prove può esserti utile per avere un dato di partenza. Inoltre, ci sono ottime possibilità che tu possa scoprire l’esistenza di termini che non avevi ancora mai visto o sentito.

Come scoprire quante parole conosci e come migliorare la tua abilità

Gli accorgimenti più importanti sono quelli tradizionali. Investire nella propria formazione perchè il lessico si amplia attingendo alle parole che leggiamo o che ascoltiamo da altri. Puntare sulla propria formazione continua è fondamentale per far sì che il nostro vocabolario non si fermi ai termini imparati durante gli anni della scuola. Un altro aspetto fondamentale è quello dell’attenzione. Per riuscire a parlare in modo impeccabile, è fondamentale essere degli abili ascoltatori. L’attenzione e la curiosità con cui ci avviciniamo a ciò che viene detto da altri, aumenta la nostra capacità di ricordare e memorizzare nuove parole. Non è un caso che i bambini imparino rapidamente tante parole nuove (a 18 mesi conoscono mediamente 50 lemmi). A fare la differenza è la loro voglia di imparare che li rende recettivi e particolarmente pronti ad accogliere nuove informazioni. Purtroppo, col passare tempo il nostro entusiasmo tende a scendere e diventiamo più passivi nell’ascolto. E’ capitato anche a voi di dire “Sì certo” senza aver ascoltato mezza parola del vostro interlocutore? La bella notizia è che siete in buon compagnia. La cattiva notizia è che quei dialoghi non vi hanno lasciato niente.

Come scoprire quante parole conosci ? Perché migliorare?

Ampliare il proprio vocabolario non serve solo per soddisfazione personale ma comporta vantaggi enormi a livello professionale. Migliora le nostre capacità relazionali e anche persuasive. Infatti, se non possiamo attingere ad un lessico ben articolato, avremo difficoltà  a risultare convincenti. Le nostre frasi non appariranno incisive e finiremo la conversazione lamentandosi perché il nostro interlocutore non ha capito in pieno il nostro messaggio. In realtà, dovremmo prendercela solo con noi stessi perché è nostra responsabilità rendere efficace la comunicazione.
In questo articolo, puoi scoprire alcuni segreti per migliorare la tua capacità di persuasione e come sfruttarla professionalmente.

Come scoprire quante parole conosci ? Un breve test per iniziare a lavorare sul proprio vocabolario per diventare persuasivi ed efficaci nella comunicazione