Social e business sono ormai un binomio indissolubile, però in questo articolo non ti racconterò come fare soldi sui social, ma come aumentare l’engagement.

Strano eh? Una vita a dire che con i like non si mangia e ti racconto come aumentare l’engagement su facebook? Ma quando si vende? Aspetta, comincia a farti conoscere.

Cos’è l’engagement

Nel marketing l’engagement è la capacità di un prodotto di trovare un legame più o meno duraturo con il cliente. Ma su facebook? È la capacità dell’azienda di coinvolgere il proprio pubblico entrando nel cuore degli utenti.

Mettiamo qualche numero in tavola.

Engagement = (Like + commenti + condivisioni)/numero di follower

Pensavi di aprire la pagina facebook e per magia cominciare a vendere il tuo prodotto. Invece no! Devi lavorare tantissimo per farti conoscere. Scopri il social media manager che c’è in te e prova qualche semplice trucco per aumentare l’engagement della tua pagina facebook.

Contenuti per il tuo pubblico, pillole per creare engagement

Contenuti

Engagement non esiste con contenuti scadenti. Se creare engagement è tra i primi passi di una strategia social di successo, il contenuto è il primissimo passo.

Coerenza è la parola chiave per la tua strategia per aumentare l’engagement su facebook. Puoi avere il gattino più tenero del mondo ma se vendi sedie devi pubblicare sedie.

Crea con i tuoi contenuti il valore aggiunto per la tua azienda e attira tutti gli utenti che possono essere interessati alla tua pagina.

Velocità

La velocità è tutto, ma rispetta una semplice regola: non sei nè Taffo nè Ceres.

Per quanto l’istant marketing possa funzionare, potrebbe risultare una squallida copia di casi studio di successo. Il mio consiglio è di essere te stesso, copiare chi ha avuto successo è spesso una scelta che guarda al miglioramento, ma non sempre può essere il passo nella direzione giusta.

Quando pubblicare?

Il web non dorme mai e soprattutto non ha orario di lavoro. Nella maggior parte dei casi i post che fanno più successo sono quelli pubblicati fuori dall’orario di lavoro o nel weekend. Non puoi pubblicare? Non è un problema, ricorda che facebook ti permette di programmare i tuoi post.

Spirito di sintesi

Partiamo dal presupposto che le persone non leggono più, le immagini sono più forti e non esistono più le mezze stagioni. Prima o poi ti toccherà pubblicare un contenuto testuale. Semplicità e soprattutto brevità devono essere la tua filosofia per aumentare l’engagement. I post con meno di 80 caratteri regalano il 27% in più delle interazioni del pubblico.

Chiedi e ti sarà dato.

Perché non chiedere direttamente al pubblico l’interazione? Una semplice call to action riferita al like o al commento potrà avere un successo inaspettato.

Chiedi il like, non essere timido!

Immagini

Le foto sono i contenuti che stimolano maggiormente il pubblico dei social network, ne è la prova il successo di instagram tra giovani e non.

Le aziende che scoprono quest’arma riescono ad aumentare l’engagement con più semplicità.

Suscita sentimenti e attenzione ma ricorda la famosa coerenza con il tuo prodotto.

Spesso alla foto puoi abbinare una didascalia. Un’immagine accattivante potrebbe non aver bisogno di descrizione, ma potresti aggiungere qualcosa di personale o legato strettamente al tuo prodotto o alla tua azienda.

Prova questi trucchi per aumentare l’engagement su facebook, oltre ad aumentare la tua fanbase, scoprirai un pubblico più fedele al tuo prodotto.