Forse non lo sai, ma in Italia ci sono oltre 150.000 attività di ristorazione.

Sarebbe tutto bellissimo se non fosse che pressoché tutti i titolari sono alle prese con la stessa domanda: “Cosa posso fare per capire come aumentare il fatturato del mio locale ?”

E già, perchè ognuno di loro è convinto di fornire un servizio di straordinaria qualità ma non può ritenersi soddisfatto al 100%.

Si lamentano perchè i clienti non capiscono fino in fondo quanta fatica e passione ci siano dietro il loro lavoro.

In effetti, è frustrante non veder riconosciuti i propri sforzi e non vedere risultati concreti a premiare un impegno totale.

Ma la regola d’oro è semplice: non conquisti nessun cliente perchè fai tanta fatica, ma conquisti tanti clienti se offri un beneficio unico che non possono trovare altrove, in questo modo come aumentare il fatturato non sarà un problema.

La chiave è questa: mettersi dalla parte dei consumatori e chiedersi con obiettività se la proposta è superiore a quella della concorrenza.

Nella nostra esperienza, abbiamo incontrato tantissimi ristoratori preoccupati per non sapere come aumentare il fatturato della propria attività e quasi tutti hanno lasciato dichiarazioni di questo tipo.

“I clienti non mi capiscono”
“Mi hanno tradito: una volta venivano, ora non più”
“Non sanno cosa si perdono”.

Danno la colpa agli altri, ma sono gli stessi che rimangono in difficoltà quando viene posta una semplice domanda.

“Che cosa ha di speciale il tuo ristorante da renderlo unico: perché un avventore dovrebbe sedersi al tuo ristorante e non andare da nessuna a altra parte?”

Manca una proposta unica di valore che oggettivamente dia un’identità al locale. Pensa a cosa cambierebbe se ci fosse un modo per spiegare in trenta secondi perchè la propria attività è diversa da tutte le altre?

Cambierebbe tutto.

Nel marketing si chiama Big Idea.

La proposta di valore deve essere ben definita, nel marketing si chiama Big Idea

Come si trova la Big Idea giusta per il tuo locale?

Chiedi ai tuo clienti

Pensi che nessuno possa conoscere meglio di te cosa pensano i frequentatori del locale?

Beh, lo pensavano in tanti prima di essere smentiti dai fatti.

Fai compilare un questionario: non serve a raccogliere lodi ma a capire effettivamente cosa piace e cosa invece disturba del tuo locale. I dati raccolti ti serviranno per migliorare, per crescere e per rendere un servizio che risponda effettivamente alle esigenze e i gusti dei consumatori.

Controlla gli altri, magari ti hanno già superato

Se i clienti non tornano più, non è per cattiveria.

Semplicemente hanno trovato altrove qualcosa che li soddisfa di più.

Se non controlli ciò che fanno i competitor, ti troverai nella scomoda posizione di essere stato superato dai concorrenti. E cosa fare allora?

Rimboccarsi le maniche per innovare e rialzare il livello.

Una proposta di valore ben definita ti permetterà di farti scegliere tra i tuoi competitor

Proviamo a fare un test per capire come aumentare il fatturato.

Immagina di dover scegliere tra due locali davvero molto simili:

stesso tipo di menu, prezzo uguale, servizio analogo. Immaginiamo che ci sia un particolare , uno solo, che sia a favore di uno dei due ristoranti.

Una differenza minima, quasi impercettibile, eppure sufficiente per condizionare la scelta di tantissimi potenziali clienti.

Ecco, la Big Idea non deve comportare una rivoluzione, ma trovare la chiave vincente per far cambiare la percezione che gli altri hanno del ristorante: per avere la risposta a come aumentare il fatturato , bisogna porre la domanda nei giusti termini.

Spesso il successo è questione di dettagli.